venerdì 14 settembre 2018

CIAMBELLA ALL'ORZO SOLUBILE E CACAO

CIAMBELLA ALL'ORZO SOLUBILE E CACAO

Per festeggiare il rientro a scuola ecco preparata la ciambella soffice all'orzo solubile, tipo orzoro o orzo bimbo con aggiunta di cacao per renderla più golosa, ottima con il latte a colazione, molto soffice e gustosa, grazie al mio Bimby.

Ingredienti:

300 g di farina 00
200 g di zucchero
160 g di latte
100 g di olio di semi di girasole
3 uova
30 g di orzo solubile
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
50 g di barrette di cioccolato al latte (facoltativo)

Procedimento:

Mettere nel boccale le uova, lo zucchero e lavorare 1 Min. Vel. 4.

Aggiungere il latte, l'olio, il sale e lavorare 40 Sec. Vel. 4.

Aggiungere la farina, l'orzo, il cacao e lavorare 50 Sec. Vel. 5, infine aggiungere il lievito e lavorare ancora 20 Sec. Vel. 5.

Versare il composto in uno stampo a forma di ciambella da 26-28 cm di diametro precedentemente oliato e infarinato.

Se lo gradite, cospargere la superficie della ciambella con il cioccolato tagliato a pezzettini e cuocerla in forno caldo a 180° per circa 35-45 Min.

Una volta cotta, dopo aver fatto la prova stecchino, togliere la ciambella dal forno, farla raffreddare, toglierla dallo stampo, metterla in un vassoio e servire.











giovedì 13 settembre 2018

PIZZA CON SOLI 5 Gr DI LIEVITO

PIZZA CON SOLI  5 Gr DI LIEVITO

Ciao a tutti, non solo sono riuscita a cuocere una pizza in casa ed ottenere una pizza come quelle delle pizzerie, grazie al fornetto ILLILLO che cuoce le pizze con temperature che superano i 300°ma in più finalmente ho provato a realizzare un impasto soffice e con soli 5 g di lievito, molto più leggera e digeribile, eccovi la ricetta;

Ingredienti per 3 pizze da 30 cm di diametro:

300 g di farina 0
200 g di farina di semola di grano duro (eventualmente tutta 0)
260 g di acqua
5 g di lievito di birra fresco
35 g di olio extra vergine di oliva
10 g di sale
2 cucchiaini di zucchero

Potete farcirle come preferite,
Ma se volete realizzarle come la mia, per ogni pizza ci vogliono;

150 g di mozzarella
1 patata media lessa a cubetti
Rosmarino, pepe sale q. b.
1 filo di olio per condire le patate
2 fette di porchetta o prosciutto cotto

Procedimento:

Mettere nel boccale l'acqua, lo zucchero il lievito e lavorare 2 Min. 37° Vel. 2.

Aggiungere la farina, l'olio, il sale e impastare 4 Min. Vel. Spiga, nel frattempo, controllare l'impasto e se troppo asciutto, aggiungere un filo di acqua attraverso il foro del coperchio.

L'impasto deve risultare morbido ma non troppo appiccicoso.


Togliere l'impasto dal boccale e metterlo in una ciotola infarinata, coprire bene e farlo riposare al chiuso lontano da correnti di aria per circa 4-6 ore dipende dalla temperatura esterna, io circa 6 ore.

Trascorso questo tempo, sgonfiare l'impasto, dividerli in 3 parti uguali, formare delle sfere lavorandole brevemente con le mani e metterle in una leccarda rivestita di carta forno.

Coprire i panetti con la pellicola e far riposare in un luogo chiuso per circa 2 ore.
Stendere i panetti, preferibilmente con le mani, pressandoli dal centro verso l'esterno oppure con il mattarello su un piano infarinato e condire a piacere.

Riscaldare il Fornetto ILLILLO sulla fiamma media del gas messa al minimo per 10-12 minuti con la resistenza attaccata alla corrente.

Cuocere le pizze per circa 4-5 minuti ciascuno, portare in tavola e servire.


In alternativa, cuocere in forno caldo a 220° per circa 20 Min.







martedì 4 settembre 2018

CROSTATA MORBIDA PISTACCHIOSA

CROSTATA MORBIDA PISTACCHIOSA

Ciao a tutti, per gli amanti del pistacchio come me eccovi la mia versione della crostata morbida, farcita con l'irresistibile crema spalmabile al pistacchio di bronte firmata Bacco .

Ingredienti per uno stampo furbo da circa 26 cm di diametro:

160 g di zucchero
3 uova
200 g di farina 00 + q. b. per infarinare
120 g di latte
80 g di olio di semi di girasole
Mezza bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Burro q. b. per imburrare

150 g di crema spalmabile al pistacchio BACCO
Pistacchi di Bronte BACCO per decorare





Procedimento:

Mettere nel boccale lo zucchero, il sale, le uova e lavorare a velocita' 4 per 40 secondi.

Aggiungere l'olio e il latte e rilavorare a velocita' 5 per 20 secondi, infine aggiungere anche la farina e il lievito e rilavorare a velocita' 5 per altri 20 secondi.

Imburrare e infarinare una teglia per crostate con il fondo furbo di circa 26 cm

e versare dentro il composto, cuocere in forno gia' caldo statico a 180°per circa 15-20 minuti. Fare intiepidire e capovolgere la crostata
in un vassoio.


Spalmare sulla superficie la crema di PISTACCHIO, decorare con i PISTACCHI, fare riposare in modo che si raffreddi bene e poi servire.







mercoledì 25 luglio 2018

PIZZA COME IN PIZZERIA

PIZZA COME IN PIZZERIA

Da oggi finalmente posso dire che sono riuscita a cuocere una pizza in casa ed ottenere un risultato molto simile a quello delle pizzerie, con il forno di casa non riuscivo mai ad ottenere questi risultati in quanto non raggiungono la temperatura ottimale ma solo 200-220° al massimo, io ho utilizzato  il fornetto ILLILLO cuoce le pizze con temperature che superano i 300°, come in pizzeria, in pratica ho cotto una pizza ogni 3-4 minuti ed il risultato e' stato sorprendente.

Per maggiori informazioni sul Fornetto ILLILLO Clicca QUI
Per lo shop on-line CLICCA QUI

Ingredienti per 3 pizze tonde da 33 cm:

500 g di farina 0 + q. b.
250-300 g di acqua
50 g di lievito madre secco io ho utilizzato quello Ruggeri 
eventualmente 10 g di lievito di birra fresco o mezza bustina di lievito di birra secco
6 cucchiaini di olio extra vergine di oliva
Un cucchiaino di miele o di zucchero
10-15 g di sale





Procedimento:

Mettere nel boccale 250 g di acqua, il miele, l'olio e lavorare 3 Min. 37° Vel. 2, aggiungere il lievito e lavorare 1 Min. Vel. 2.

Aggiungere la farina, il sale e impastare 4 Min. Vel. Spiga, nel frattempo, controllare l'impasto e se troppo asciutto, aggiungere 50 g di acqua attraverso il foro del coperchio.

L'impasto deve risultare morbido ma non troppo appiccicoso.

Lasciare lievitare l'impasto dentro il boccale chiuso e coperto da un canovaccio per almeno 2 ore.

Trascorso questo tempo, togliere l'impasto dal boccale, formare una sfera tonda senza sgonfiarla, io ho fatto le pieghe, prima da un lato e poi dall'altro.

Dividere il panetto in 3 parti uguali, formare 3 panetti belli tondi e trasferirili in una leccarda infarinata, metterli in forno e farli lievitare altre 2 ore.

Passate le 2 ore, stendere i panetti, preferibilmente con le mani, pressandoli dal centro verso l'esterno oppure con il mattarello su un piano infarinato e condirle a piacere.

Riscaldare il Fornetto ILLILLO sulla fiamma media del gas messa al minimo per 10 minuti con la resistenza attaccata alla corrente.

Cuocere le pizze per circa 3-4 minuti ciuscuno, portare in tavola e servire.

Io le ho condite, una con mozzarella acciughe e tonno, una alla norma con melanzane fritte, e una con wurstell e patatine.